birramaniaci

Date Oktoberfest | Info e Programmi

Date Oktoberfest, Consigli e Prenotazione Viaggi, Hotel e Tavoli!

Scopri tutti i festival

Cannstatter

A partire da 55€

Guarda partenze

Herbstfest

A partire da 40€

Guarda partenze

Carnevale di Viareggio-Burlamacco

 

Il carnevale di Viareggio, dopo quello di Venezia, è il più conosciuto in Italia. Presente sulle scene da più di 140 anni, si contraddistingue dagli altri per il suo carattere pungente e satirico, e per fare dei politici, delle figure di spicco della televisione e dei temi sociali i soggetti dei suoi carri.

Carnevale di Viareggio: come nascono i carri

È proprio dalla società contemporanea che i carristi, per presentare un’idea vincente ed essere ammessi alla sfilata del Corso, prendono spunto. Il Presidente americano vince sempre, così come i politici italiani e i temi scomodi, come immigrazione, violenza sulle donne, bullismo e le riflessioni del Papa.

Ecco come nascono i soggetti che si vedono sfilare per il centro città: a tavolino, con fogli e matite, e giorno dopo giorno prendono forma, fino al momento più atteso, il concorso, e se lo vincono saranno tra gli ammessi.

I bozzetti che vengono esaminati dalla Commissione ogni anno sono molti, ma sono quelli che rispettano tutti i punti del regolamento e che illustrano anche i costumi delle varie maschere che apriranno e chiuderanno il carro hanno speranza di essere selezionati. Una volta aggiudicatisi il “sì”, i carristi possono mettersi all’opera e realizzare i loro carri, grazie al finanziamento ricevuto.

Il risultato è il carnevale di Viareggio, che edizione dopo edizione si conferma uno degli avvenimenti più attesi e importanti della Versilia.

Carnevale di Viareggio: Burlamacco, la maschera della città

Carnevale di ViareggioDurante i giorni dell’evento, è Burlamacco, la mascotte della manifestazione, ad aprire le danze, e a salutare con grande affetto il pubblico, sfilando insieme alla sua partner Odina, la donna che vuol rappresentare l’altra faccia della medaglia della città: non solo il carnevale, ma anche il mare!

Carnevale di Viareggio: non solo maschere, ma anche birra

Al carnevale di Viareggio, ovviamente, non mancano poi gli stand enogastronomici, dov’è possibile assaggiare i prodotti tipici della cucina locale e la birra al farro, il cui inventore, Roberto Gianarelli, è stato ospite durante l’edizione 2016 della kermesse, in occasione degli aperitivi del Corso.

Una birra particolare questa, che difficilmente si riesce a trovare all’Oktoberfest di Monaco, ma spulciando qualche locale fuori dal Theresienwiese, il parco dove si svolge l’evento, magari ci si imbatte in un biergarten che la include nel suo menù.

Leave a Reply

Powered by BIRRAMANIACI
Date Oktoberfest | Info e Programmi Copyright © 2020 All Rights Reserved . - Accedi

Valid XHTML 1.0 Transitional